Home | Media | Expo | CosmoBike Show 2016, fotogallery calzature (parte 1)

CosmoBike Show 2016, fotogallery calzature (parte 1)

L’incessante sviluppo tecnologico riguarda anche le calzature. Carbonio, pelli sintetiche ultra-morbide, sistemi di chiusura avveniristici e termoventilazione controllata sono ormai le caratteristiche che troviamo attualmente nelle scarpe da ciclismo. Uno sguardo agli stand DMT, fi’zi:k, Gaerne, Northwave e Shimano.



www.dmtcycling.com

cosmobikeshow_2016_scarpe_dmt

La Casa veneta DMT esponeva a CosmoBike Show tutte la propria gamma di calzature Road e Mtb. L’olimpionico Elia Viviani, oro nell’Omnium di Rio, utilizza il modello RS1, caratterizzata dallo “Skeleton System”, con tomaia attraversata da 4 canaline di nylon esterne e 2 interne all’interno delle quali scorre un filo che passa anche nella suola (in carbonio unidirezionale) e consente un avvolgimento completo del piede. La chiusura è affidata a un rotore Boa micro-regolabile. Il peso della RS1 è di 260 grammi (misura 41).


www.fizik.it

cosmobikeshow_2016_scarpe_fizik_foto1

La vicentina fi’zi:k, celebre per le sue mirabili selle, ha avviato nel 2010 la realizzazione di calzature per ciclismo, sia Road sia Mtb, per uomo e per donna. Attualmente il catalogo calzature fi’zi:k comprende 11 modelli, dei quali 4 Road e 3 Mtb per uomo e 3 Road e 1 Mtb per donna, tutti elegantemente esposti a CosmoBike Show.

cosmobikeshow_2016_scarpe_fizik_foto3

La scarpa per uomo R1B rappresenta l’apice della gamma fi’zi:k Road. Realizzata in collaborazione con alcuni dei migliori atleti professionisti, vanta una eccellente calzabilità grazie al sistema “Volume Control” che modella la tomaia attorno al piede, e al funzionale “Extended Power Strap” per la regolazione della zona del tallone. Il tutto è governato da due pratici rotori Boa IP1. La suola è in carbonio unidirezionale, con fori di ventilazione. Il peso della R1B è di soli 227 grammi (misura 42.5). Novità 2017 la colorazione rossa e quella nera con finiture rosse, che si sommano alle due già esistenti, bianca e nera. Il prezzo di listino della R1B è di 350 euro.

cosmobikeshow_2016_scarpe_fizik_foto4 cosmobikeshow_2016_scarpe_fizik_foto2

La scarpa per uomo R4B si colloca due gradini sotto la R1B, ma come tutta la produzione fi’zi:k anche questa calzatura si distingue per l’elevatissima qualità dei materiali e delle finiture. La tomaia è in microfibra perforata al laser, con chiusura affidata a due fasce velcro e al rotore Boa IP1. La suola, con fori di areazione, è iniettata al carbonio, per massimizzare il trasferimento di potenza. Il peso della R4B è di soli 254 grammi (misura 42.5). Novità 2017 i due colori bianco e nero, che affiancano la nera con finiture rosse o giallo fluo. Il prezzo di listino della R4B è di 200 euro.


www.gaerne.com

cosmobikeshow_2016_scarpe_gaerne_foto2
cosmobikeshow_2016_scarpe_gaerne_foto1

Strada, Mtb e triathlon sono i campi d’azione delle calzature Gaerne dedicate al ciclismo, settore in cui l’azienda trevigiana fondata da Ernesto Gazzola è attiva fin dal 1962.

cosmobikeshow_2016_scarpe_gaerne_foto5
cosmobikeshow_2016_scarpe_gaerne_foto4

Indossate da moltissimi campioni Road e offroad, le scarpe Gaerne sono sinonimo di qualità, prestazioni e comfort. Il modello G.Stilo Limited Edition per il 2017 viene proposto anche nella livrea personalizzata André Greipel. Ai piedi del potentissimo sprinter tedesco, questa scarpa ha conquistato innumerevoli vittorie sui più importanti palcoscenici agonistici mondiali. La tomaia è in microfibra perforata al laser, con esclusivo sistema di chiusura diagonale tramite fascia velcro e due rotori Boa IP1 micro-regolabili. La suola in carbonio unidirezionale è provvista di canali di ventilazione ed è compatibile con qualsiasi pedale da strada, anche con tacchetta Speedplay. Il peso della G-Stilo è di 280 grammi.

cosmobikeshow_2016_scarpe_gaerne_foto6
cosmobikeshow_2016_scarpe_gaerne_foto3

Per la Mtb, la punta di diamante Gaerne è la G.Kobra, disponibile in cinque diverse colorazioni. Tomaia in microfibra perforata al laser, sistema di chiusura affidato a due rotori Boa L5 micro-regolabili, suola in carbonio con battistrada in fibra di vetro e gomma a triplice densità ne fanno una scarpa off-road leggera e votata alle performance.


www.northwave.it

cosmobikeshow_2016_scarpe_northwave_foto2

Già presentate per mezzo di alcuni Comunicati Stampa, le novità Northwave per la stagione 2017 esposte a CosmoBike Show hanno riscosso grande successo tra il pubblico, che poteva non solo toccare con mano le calzature, ma anche indossarle per valutarne il comfort. Il modello al vertice dalla gamma Road è la nuova Extreme RR, con suola in carbonio unidirezionale a layer rinforzato, che ne innalza la rigidità al grado 15, il massimo possibile. E’ dotata di Airflow System con 7 fori di ventilazione, ed è compatibile anche con pedali Speedplay, tramite apposito adattatore.

La tomaia è realizzata con costruzione brevettata X-Frame®, che fascia perfettamente il piede senza punti di pressione, grazie all’impiego di materiali molto morbidi e sottili (0.5 mm) collegati alla suola tramite rinforzi e inserti in plastica tirati dal cavetto Dyneema, marchio leader nel settore vela. Il sistema di chiusura micrometrico SLW2 (Speed Lace Winch 2) permette di stringere o allargare la calzata in pochi istanti. Premendo il pulsante laterale si ottiene un rilascio micrometrico, sollevandolo permette l’apertura completa e immediata della scarpa.

cosmobikeshow_2016_scarpe_northwave_foto1

L’interno della tomaia nella zona del tallone è rivestito con uno specifico materiale grippante, le cui fibre orientate in un unico verso facilitano la calzata ma al contempo bloccano il tallone, così da rendere la calzata sempre salda. La Extreme RR include due sottopiedi con struttura irrigidita a 2 densità, il Pro Regular Fit e il Pro Slim Fit con spessore extra di 2 mm in punta per i piedi più magri. Disponibile nei colori nero oppure giallo fluo, la Extreme RR pesa 220 grammi e ha un prezzo di listino di 369.99 euro. In attesa di un test approfondito, abbiamo provato a indossarla in occasione di CosmoBike Show e siamo rimasti piacevolmente sorpresi per la morbidezza e la solidità strutturale della calzata, che avvolge il piede come fosse un guanto, senza costringere affatto.

cosmobikeshow_2016_scarpe_northwave_foto3

Altra novità stradale 2017, la Northwave Flash Carbon ha suola in carbonio e fibra di vetro, con rigidità complessiva di grado 10 e quattro fori di ventilazione, ed è anch’essa compatibile con pedali Speedplay, tramite apposito adattatore. La tomaia è realizzata con sistema “Biomap Aero Overlap”, microforata al laser, che avvolge perfettamente il piede fornendo eccellente supporto anche durante gli scatti più decisi. Il sistema di chiusura micrometrico SLW2 è il medesimo già descritto per la Extreme RR, così come l’interno tomaia nella zona del tallone (rivestito con materiale grippante in fibra direzionale) e le due solette con struttura irrigidita a 2 densità (Pro Regular Fit e Pro Slim Fit). Disponibile nei colori bianco oppure nero, la Flash Carbon pesa 280 grammi e ha un prezzo di listino di 249.99 euro.

cosmobikeshow_2016_scarpe_northwave_foto7

Anche la Phantom Carbon fa parte delle novità Northwave 2017 per il comparto Road. La suola è in fibra di carbonio e nylon, rigidità complessiva 10 e quattro fori di ventilazione, compatibile con pedali Speedplay mediante adattatore. La tomaia è di tipo “Skin Overlap”, sottile e morbida, microforata al laser, avvolgente fino al collo del piede. La chiusura è demandata a un rotore micrometrico SLW2 e a due fasce velcro asimmetriche. Disponibile in due versioni colore (arancio aragosta/nero e nero/giallo fluo), la Phantom Carbon pesa 290 grammi e ha un prezzo di listino di 169.99 euro.

cosmobikeshow_2016_scarpe_northwave_foto8

Confermatissime nel catalogo Northwave le Extreme da corsa e le Extreme XC ed Extreme XCM per Mtb e Ciclocross, tutte caratterizzate dalla tomaia in leggera microfibra realizzata con costruzione “BioMap” che segue l’anatomia del piede. La chiusura è affidata a un doppio rotore SLW2 e a una fascetta in velcro.

Le Extreme XC hanno suola in carbonio unidirezionale “Hyperlight XC”, con indice di rigidità 14 e inserti in gomma Michelin “Dual Layers Compound Technology”, che associa due strati di materiale con caratteristiche differenti, legati atomo per atomo: il primo garantisce la massima flessibilità, lavorando come una sospensione indipendente, mentre il secondo è più solido e resistente, per garantire una migliore trazione.

cosmobikeshow_2016_scarpe_northwave_foto4
cosmobikeshow_2016_scarpe_northwave_foto5

cosmobikeshow_2016_scarpe_northwave_foto6

Rimanendo nel settore scarpe Mtb, le nuove Northwave Scream Plus hanno suola in nylon e fibra di vetro, con guscio esterno in TPU co-iniettato, per arrivare a un indice di rigidità pari a 10. La tomaia è di tipo “Skin Overlap”, sottile e morbida, microforata al laser, avvolgente fino al collo del piede. La chiusura è demandata a un rotore micrometrico SLW2 e a due fasce velcro asimmetriche. Disponibile in due versioni colore (blu/aragosta e nero), la Scream Plus pesa 360 grammi e ha un prezzo di listino di 149.99 euro.

cosmobikeshow_2016_scarpe_northwave_foto13

Per il mountain biking “all-round”, dal Cross Country di svago al Trail biking e in tutte quelle situazioni in cui si desidera una scarpa confortevole per la camminata, Northwave in collaborazione con Michelin ha presentato la nuova gamma Outcross, con suola Michelin Technical Soles. L’intersuola a rigidità calibrata permette di sprigionare elevata potenza nell’area del pedale, mentre la zona mediale più flessibile la rende adatta anche per la camminata. Il battistrada, il cui design riprende quello di due pneumatici offroad del marchio francese, e il guscio esterno sono interamente realizzati in gomma Michelin che si distingue per una resistenza del 28% superiore rispetto al TPU, unita ad eccellente aderenza in ogni condizione meteo.

cosmobikeshow_2016_scarpe_northwave_foto11

La Outcross Plus ha tomaia realizzata in confortevole rete 3D rivestita da una pellicola altamente protettiva e resistente alle abrasioni, con ulteriori rinforzi contro gli impatti collocati nei punti più critici. La chiusura avviene mediante rotore micrometrico SLW2 e due fasce velcro asimmetriche. Con un peso di 440 grammi, la Outcross Plus sarà disponibile nelle colorazioni Forest e antracite/nero, al prezzo di 129.99 euro.

cosmobikeshow_2016_scarpe_northwave_foto10

La Outcross condivide tutte le caratteristiche tecniche della Outcross Plus, con la sola differenza del sistema di chiusura, qui affidato a tre fasce velcro asimmetriche. Il peso della Outcross rimane anch’esso sui 440 grammi, le colorazioni disponibili sono tre (blu, Forest e antracite/nero), il prezzo di listino è di 99.99 euro.

cosmobikeshow_2016_scarpe_northwave_foto9 cosmobikeshow_2016_scarpe_northwave_foto12

Infine c’è Outcross Knit, la prima scarpa con tomaia “knit” nel mondo del ciclismo. I lacci “no-stretch” sono comodamente raccolti da una banda elastica, mentre la tomaia “knit” garantisce un alto livello di comfort e traspirabilità, ed è inoltre dotata di protezioni termosaldaste trasparenti per una protezione totale unita a uno stile unico. La Outcross Knit pesa 435 grammi, è offerta nei colori blu e nero e ha un prezzo di listino di 89.99 euro.


bike.shimano.com

cosmobikeshow_2016_scarpe_shimano_foto5

Per il 2017 la grande novità Shimanoè la partnership con Michelin, indiscusso marchio leader degli pneumatici per ogni veicolo. Il “know-how” della Casa francese in materia di gomme, con le loro mescole e il disegno della suola, unito alla sofisticata tecnica giapponese, ha portato alla nascita di tre modelli di calzature off-road, la XC9 S-Phyre e la XC7 dedicate alla Mtb Cross Country e al Ciclocross, e la ME7 per l’All Mountain e l’Enduro.

Di queste calzature vi avevamo già fornito i dettagli nel nostro articolo di presentazione, al quale vi rimandiamo per l’approfondimento.

cosmobikeshow_2016_scarpe_shimano_foto7
Un dettaglio della suola delle Shimano XC9

cosmobikeshow_2016_scarpe_shimano_foto6 cosmobikeshow_2016_scarpe_shimano_foto8
Un dettaglio della suola delle Shimano XC7 e ME7

cosmobikeshow_2016_scarpe_shimano_foto3

Nuovi modelli Shimano e soprattutto nuove colorazioni per la linea Road, il cui top è rappresentato dalla calzatura RC9 S-Phyre, dedicata alle competizioni, mentre appena sotto troviamo la nuova RC7.

cosmobikeshow_2016_scarpe_shimano_foto1

La scarpa RC9, dotata di tecnologia “S-Phyre”, rappresenta la massima espressione Shimano per le bici da corsa, garantendo un ottimale trasferimento di potenza e il massimo comfort anche dopo moltissime ore di pedalata. La tomaia “surround”, in microfibra Teijin Avail altamente traspirante, monoscocca, morbida ed elastica, presenta piccoli fori per la traspirazione e il deflusso della pioggia. Questo tipo di tomaia avvolge perfettamente il piede e offre la migliore calzabilità, grazie anche alla sezione inferiore affusolata, al tallone arrotondato e al puntale sottile.

cosmobikeshow_2016_scarpe_shimano_foto4

La soletta di innesto è in carbonio (indice di rigidità 12, il massimo sulla scala Shimano), e la sua minore altezza complessiva consente di stabilizzare il piede durante la pedalata in discesa. L’ampio spazio della suola concesso al montaggio delle tacchette permette di regolarle su una superficie più ampia di 11 mm. La struttura della talloniera esterna curva elimina il rischio di torsioni e scivolamenti del piede, offrendo una maggiore stabilità.

La chiusura della RC9 è affidata a due microregolatori BOA IP1 con passafilo “Powerzone” e occhielli asimmetrici per evitare la torsione del piede durante le pedalate ad alta potenza. La soletta interna dotata di tecnologia “Silvadur™ Intelligent Freshness” mantiene il sottopiede fresco più a lungo. I numeri vanno dal 36 al 48, con mezze misure dal 37 al 47. La versione a pianta larga va dal 36 al 48, con mezze misure dal 37 al 47. Il peso dichiarato in misura 42 è di 243 grammi. I colori disponibili sono il blu elettrico, il giallo e il bianco.

cosmobikeshow_2016_scarpe_shimano_foto2

La scarpa RC7 è anch’essa destinata alle competizioni su strada, ma non trascura il comfort di chi vuole indossarla anche per una pedalata più rilassante. La tomaia “surround”, in pelle sintetica monopezzo ad alta densità, avvolge morbidamente il piede, lasciandolo traspirare grazie ai fori di ventilazione. L’intersuola d’innesto è rinforzata in fibra di carbonio, leggera e rigida (indice 10 su 12). I pomelli del sistema di chiusura Boa IP1 contrapposti con passafilo Powerzone e la fascia velcro anteriore mantengono il piede saldamente in posizione. La RC7 ha un peso dichiarato di 245 grammi in taglia 42. I numeri, sia per piede normale sia a pianta larga, vanno dal 38 al 50, con le mezze misure dal 38 al 47. Le colorazioni disponibili sono rosso e bianco.


Articolo a cura di Roberto Chiappa

Foto: © Tech-Cycling (Roberto Chiappa e Sergio Doria)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*