Home | Media | Expo | CosmoBike Show 2016, fotogallery caschi e occhiali (parte 2)

CosmoBike Show 2016, fotogallery caschi e occhiali (parte 2)

Carrellata conclusiva di immagini riguardanti i caschi e gli occhiali, tecnicamente aggiornati anche in funzione delle discipline emergenti come l’Enduro e il Trail biking. Foto e dettagli descrittivi di quanto visto a CosmoBike Show presso Bluegrass, Met, Poc e Vittoria Shoes.



www.bluegrasseagle.com

cosmobikeshow_2016_caschi_bluegrass_foto3 cosmobikeshow_2016_caschi_bluegrass_foto2

Se si parla di mountain bike proiettata nell’ambito “gravity”, con Downhill, Enduro e All Mountain a farla da padrone, non si può non parlare di Bluegrass, italianissimo marchio creato dalla valtellinese MET per sodisfare le necessità dei mountain biker che vogliono scendere a tutta salendo però con calma. I caschi Brave, Explicit e Intox (foto sopra) sono rivolti ai downhiller, mentre il Golden Eyes, portato in gara da Sam Blenkinsop, è specifico per l’Enduro. Pump-track o street park che sia, il casco Super Bold è perfetto per “raidare” in tutta sicurezza distinguendosi con stile.

cosmobikeshow_2016_caschi_bluegrass_foto4 cosmobikeshow_2016_caschi_bluegrass_foto1
Nella foto a sinistra i caschi Golden Eyes, a destra i Super Bold


www.met-helmets.com

cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto6 cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto5

Accanto allo spazio Bluegrass si trovava quello ben più ampio della Casa madre MET, che presentava le novità e gli aggiornamenti della propria gamma. Nella foto sopra, il casco Parachute, con mentoniera amovibile, ideale per l’Enduro. Per il 2017 il casco Parachute sarà disponibile in 7 nuove colorazioni, tutte esposte a CosmoBike Show.

cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto1 cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto4
Nuove grafiche e nuovi colori anche per il casco stradale MET Rivale

cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto8 cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto7
Per l’All Mountain, l’accattivante e tecnologico MET Parabellum e il leggerissimo Lupo da 270 grammi

cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto10 cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto9
Per il Trail biking, ecco il casco MET Terra, compatibile con la luce posteriore DUO Led Light

cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto3 cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto2

Tra i caschi dedicati alla strada, il Drone Wide Body è specifico per le prove a cronometro e per il triathlon. Il MET Manta, in assoluto il casco più aerodinamico e leggero che si possa desiderare, riceve nuove colorazioni e nuove grafiche, anche con logo sfumato. Disponibile anche nella speciale versione “Mark Cavendish”.

cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto12 cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto13

Del casco MET Manta cambiano la finitura della calotta e l’imbottitura interna, ridisegnata in modo da risultare meno ingombrante ma più protettiva, con la spugna assorbi-sudore presente ora anche nella zona di ritenzione posteriore.

cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto11 cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto14

cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto15

Accanto alla USB Led Light, MET lancia la nuova Safe-T DUO Light, compatibile con tutti i caschi dotati di rotellina di posteriore per gestire il sistema di ritenzione. Aggiornato anche l’imbottitura frontale Dualgel, ora molto più morbida e completamente liscia rispetto alla precedente versione zigrinata.

cosmobikeshow_2016_caschi_met_foto16


www.pocsports.com

cosmobikeshow_2016_caschi_poc_foto1
cosmobikeshow_2016_caschi_poc_foto2

La svedese POC, acronimo di Piece Of Cake, presentava tutti i modelli di caschi del proprio catalogo. Il POC Octal, indossato dai professionisti del Team Cannondale-Drapac, per il 2017 trova il supporto del sistema MIPS (Multi-directional Impact Protection System), che riduce sensibilmente le forze rotazionali indirizzate alla testa nel caso di impatto obliquo.

cosmobikeshow_2016_caschi_poc_foto3
cosmobikeshow_2016_caschi_poc_foto6

Sistema MIPS anche per il POC Trabec Race, dedicato all’Enduro e all’All Mountain. L’interno in EPS è coadiuvato da una rete di kevlar che risulta molto tenace e resistente agli impatti. Dotato di 16 prese d’aria, è proposto in tre differenti misure. Il peso dichiarato per la misura più piccola è di 350 grammi.

cosmobikeshow_2016_caschi_poc_foto4
cosmobikeshow_2016_caschi_poc_foto5
cosmobikeshow_2016_caschi_poc_foto7


www.vittoria-shoes.com

cosmobikeshow_2016_caschi_vittoria_foto1

La ditta biellese Vittoria Shoes, sponsor tecnico dei professionisti del Team Nippo-Vini Fantini, non produce solo scarpe, ma anche caschi, occhiali, abbigliamento e accessori, oltre a distribuire gli pneumatici IRC e i ciclocomputer CicloSport. Per quanto riguarda i caschi stradali, la novità 2017 si chiama VH Race, realizzato con tecnologia “In Mold Ultralight”, imbottitura extra-soft, 19 feritoie di areazione, sistema di ritenzione 2D. Omologato CE e CPSC, il casco VH Race è prodotto in due taglie, S/M (54-58 cm) e L (58-62 cm).

cosmobikeshow_2016_caschi_vittoria_foto3

Per quanto riguarda la Mountain bike, Vittoria Shoes propone per il 2017 il casco VH E, anch’esso realizzato con tecnologia “In Mold Ultralight”, imbottitura extra-soft intercambiabile, retina interna anti-insetti, 16 prese d’aria, sistema di ritenzione 2D. Omologato CE e CPSC, il casco VH E è prodotto in due taglie, S/M (54-58 cm) e L (58-62 cm).

cosmobikeshow_2016_caschi_vittoria_foto2
Perfetto abbinamento cromatico tra casco VH E e scarpe Ikon Offroad, con guanti coordinati


Articolo a cura di Roberto Chiappa

Foto: © Tech-Cycling (Roberto Chiappa e Sergio Doria)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*