Home | Media | Expo | Bike Experience by Expobici 2017, foto e dettagli tecnici (parte 2)

Bike Experience by Expobici 2017, foto e dettagli tecnici (parte 2)

Continua la nostra rassegna di immagini e dettagli relative alle novità esposte a Galzignano Terme durante “Bike Experience by Expobici”. Qui diamo interamente spazio alle bici Look, con la nuova 785 Huez RS, l’aggiornata 795 Light RS e l’elegantissima mtb 987. Splendida anche la guarnitura monoscocca in carbonio Look Zed 3.


www.lookcycle.com/it

La Casa francese Look era presente a Galzignano Terme con uno stand composto da 5 gazebo affiancati, fornitissimi di qualsiasi bicicletta per i test, corsa o mountain bike che fosse. E in una zona adiacente, Look aveva allestito il proprio show-room con alcuni splendidi modelli da corsa, mtb e fixie che hanno catturato la nostra attenzione e che siamo riusciti a fotografare in tutti i dettagli.

Look 785 Huez RS
Questa nuovissima perla della collana Look si colloca all’apice prestazionale per leggerezza, rigidità, resistenza e performance, soprattutto in salita, come del resto indica il nome “Huez”. Il telaio è composto da cinque tipi di fibre di carbonio, con il 12% di fibra 12T e il 15% di 24T per conferire alta resistenza, e il 50% di 30T, il 13% di 46T e il 10% di 90T per avere la rigidità di tutte queste fibre ad alto modulo.

Le tubazioni sono state disegnate e dimensionate in funzione del miglior rapporto tra peso e rigidità. Il loro spessore è di soli 0.6 mm, il peso dichiarato del telaio in taglia S è di 730 grammi, ai quali si aggiungono i 280 della forcella monoscocca in carbonio. Telaio e forcella sono garantiti a vita. Il reggisella Look SL1 Super Light è in fibra di carbonio ad alta resistenza, con diametro 27.2 mm per ottimizzare la flessione.


Il movimento centrale è BB65 con guarnitura Look Zed 3, ma può adottare lo standard Press Fit 86.5 per altri tipi di guarnitura.

Le taglie del telaio sono cinque, dalla XS alla XL, così come le colorazioni del telaio abbinate ad altrettanti allestimenti. Noi abbiamo fotografato il più prestigioso, in uso ai professionisti del Team Fortuneo Vital Concept, con guarnitura Look Zed 2 semi-compact 52-36, trasmissione Sram Red eTap 11 velocità con pacco pignoni scalato 11-28, sella SLR Flow Light di Selle Italia, ruote Corima Carbon con profilo 32 mm e tubolari Continental Sprinter da 25 mm. In questa configurazione la Look 785 Huez RS pesa 5.9 kg.


Look 795 Light RS
Importanti aggiornamenti per la bici aerodinamica 795 Light RS, che per il 2018 beneficia di una nuova scatola del movimento centrale in carbonio che aumenta la rigidità, nuovo passaggio dei cavi per facilitare montaggio e manutenzione, nuovo reggisella E-Post 2 Evo che integra la batteria Di2, nuovo manubrio ADH2 con quick-release integrato per i freni e nuovo coperchio Di2 per un collegamento più facile.

Il telaio non ha subito modifiche nella composizione delle sue fibre, che rimangono pertanto a 3K e 1.5K. La nuova scatola del movimento centrale ZED 3 è monoblocco in carbonio, con diametro BB65. La splendida guarnitura consente di variare la lunghezza delle pedivelle grazie a un dado trilobato. E’ compatibile con corone aventi giro bulloni 110 mm (compact e semi-compact) oppure 130 mm (standard). I cuscinetti del movimento centrale sono integrati nelle sedi in carbonio. La forma del tubo sterzo è stata rivista nella parte alta, per integrare meglio la serie sterzo e l’attacco manubrio.

Il reggisella E-Post 2 Evo è dotato di un elastomero esterno, cui è demandato il compito di assorbire le vibrazioni. Facilissimo il serraggio e l’arretramento della sella. Internamente al reggisella è possibile alloggiare la batteria per sistemi elettronici di trasmissione Di2.

L’attacco manubrio Aerostem è in carbonio ad alto modulo, sagomato per risultare estremamente aerodinamico. Le sue regolazioni da -13° a +17° permettono a chiunque di trovare l’assetto ideale. E’ disponibile in 6 lunghezze, da 80 mm a 130 mm. La parte posteriore dell’attacco presenta un coperchietto rinnovato nella forma per ospitare il connettore Di2.

Nuovo anche il manubrio ADH2 con quick-release integrato per aprire e chiudere i freni durante la sostituzione della ruota, oppure per regolare la distanza dei pattini in modo rapidissimo. Il suo design aerodinamico consente il montaggio dei poggia-gomiti.

Il telaio 795 Light RS è garantito a vita, come la forcella. Le taglie previste sono cinque, dalla XS alla XL, così come le colorazioni del telaio abbinate ad altrettanti allestimenti. Qui vediamo il telaio in colorazione “red glossy” con gruppo meccanico Shimano Dura-Ace 9000 e ruote Mavic Cosmic Pro Carbon SL.


Look 987 RS
Nulla di nuovo per la mountain bike Look 987 RS, se non per quanto riguarda i componenti, aggiornati in configurazione 2018. Il telaio è in carbonio monoscocca con fibre 3K e 1.5K. La scatola del movimento centrale è ti tipo PF30 con diametro 73 mm, il tubo sterzo è conico 1.5”-1.1/8”, la battuta dei forcellini posteriori è 142 mm, con perno passante da 12 mm. Il supporto per il deragliatore è di tipo “direct mount”.

Il reggisella E-Post R5 integrato in carbonio ad alto modulo presenta un elastomero che assorbe le vibrazioni e le sconnessioni provenienti dal terreno. Di serie è previsto l’elastomero intermedio, di colore rosso, ma vengono forniti anche gli elastomeri grigio (morbido) e nero (duro). Il cannotto reggisella è reversibile di +/- 5 mm.

L’attacco manubrio A-Stem in alluminio forgiato è reversibile, disponibile con due diverse angolazioni, +/- 5 mm oppure +/- 15 mm.

Essendo concepito per ruote da 27.5”, il telaio 987 RS è previsto solamente nelle due taglie più piccole, cioè XS e S.




Guarnitura Look Zed 3
Nello show-room Look faceva bella mostra di sé la nuova guarnitura Zed 3, monoscocca in carbonio, con movimento centrale BB65. E’ disponibile nella misura 1 (pedivelle da 155, 157.5 e 160 mm), misura 2 (pedivelle da 162.5, 165, 167.5 mm) e misura 3 (pedivelle da 170, 172.5 e 175 mm). La lunghezza pedivelle è variabile grazie a un dado trilobato da inserire nel foro all’estremità.

E’ compatibile con corone aventi giro bulloni 110 mm (compact e semi-compact) oppure 130 mm (standard). Il peso della guarnitura, corone escluse ma con movimento centrale, è di soli 360 grammi.



Articolo a cura di Roberto Chiappa

Foto: © Tech-Cycling (Roberto Chiappa e Sergio Doria)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*