Home | Varie | Santini veste altri due grandi giri

Santini veste altri due grandi giri

Terminata la fornitura tecnica delle maglie per il Giro d’Italia, Santini Cycling Wear va a rafforzare la propria immagine diventando partner ufficiale per tre anni del Tour de Suisse (9-17 giugno) e per due anni del Deutschland Tour (23-26 agosto). Previsti anche merchandising e collezioni speciali.


I Comunicati Stampa ufficiali sono stati diramati già da qualche giorno. Noi li riprendiamo volentieri, esprimendo le nostre considerazioni su due manovre di marketing volte a consolidare l’immagine del brand bergamasco presso le grandi utenze ciclistiche d’oltralpe. Santini Cycling Wear fornirà infatti le maglie delle classifiche ufficiali del Tour de Suisse (9-17 giugno 2018) per ben tre anni, quindi fino al 2020 incluso. E poi quelle del rilanciato Deutschland Tour (23-26 agosto 2018) anche per la prossima edizione.

Non solo fornitura di maglie ufficiali dei professionisti, ma anche creazione di collezioni per le gare amatoriali che si disputano accanto a questi due grandi giri. Collezioni che saranno disponibili al pubblico, acquistabili sul sito www.santinisms.it a partire da maggio 2018. Ecco allora che la visibilità in due paesi strategici come Svizzera e Germania si tradurrà per Santini in un cospicuo volume di vendite, stante anche l’apprezzamento degli acquirenti teutonici ed elvetici per l’elevata qualità dell’abbigliamento del brand italiano.

Per l’82esima edizione del Tour de Suisse, che tradizionalmente vede al via i migliori interpreti delle gare a tappe in preparazione al Tour de France, Santini ha allestito le quattro maglie ufficiali (gialla per il leader della classifica generale, nera per il leader della classifica a punti, azzurra per il miglior scalatore e rossa per il corridore svizzero con il miglior tempo cumulativo). Inoltre, ci saranno due kit celebrativi di altrettante tappe della corsa elvetica e, non bastasse, Santini fornirà le maglie per le “TdS Challenge”, granfondo amatoriali che ricalcano i percorsi delle tappe ufficiali.


Santini Cycling Wear ha siglato anche un accordo biennale con il rinnovato Deutschland Tour, passato quest’anno sotto l’egida organizzativa del colosso ASO (Amaury Sport Organization), la stessa che si occupa del Tour de France e di altri 100 eventi mondiali, tra cui la mitica “Dakar”. Roba grossa, insomma. Di solito ai francesi non piace l’italianismo, ma evidentemente nel caso di Santini non hanno trovato alcun modo di lamentarsi. Anche perché accanto alle maglie ufficiali dei leader delle classifiche, Santini fornirà 3.500 maglie per gli amatori partecipanti allo “Jedermann Tour”, ulteriore promozione del ciclismo e del marchio Santini in Germania.


– Sito web Santini Cycling Wear


Articolo a cura di Roberto Chiappa

Foto: © Santini Cycling Wear (Ufficio Stampa)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*