Home | Media | Foto | 100° Giro d’Italia, stage 17 tech gallery

100° Giro d’Italia, stage 17 tech gallery

Galleria di immagini realizzata dal fotografo professionista Sergio Doria, nostro prezioso collaboratore, nei paddock della 17esima tappa del Giro d’Italia, a Rovetta (BG), prima del via ufficiale della frazione di 222 km che avrebbe portato i corridori a Bormio (SO).


Le Factor O2 in dotazione al Team AG2R La Mondiale. In primo piano quelle di Matteo Montaguti e Domenico Pozzovivo.


Le Argon 18 Gallium del Team Astana. Trasmissione mista Shimano-FSA. Le borracce sono Tackx “special edition” dedicate a Michele Scarponi, con l’effige del suo paggagallo Frankije.


Il danese Jesper Hansen


Lo spagnolo Luis Leon Sanchez e il connazionale Pello Bilbao Lopez


Paolo Tiralongo


Dario Cataldo


Andrey Zeits


Grande assembramento in prossimità del box del Team Bahrain-Merida. La bici di Vincenzo Nibali, in primo piano, ha una livrea esclusiva, con fregi color oro su telaio e ruote.




Team Bardiani CSF in sella alle splendide Cipollini NK1K. La trasmissione è affidata al gruppo Campagnolo Super Record Carbon, di tipo meccanico.



Le BMC Team Machine SLR01 del team elvetico. Gli strani aggeggi elettronici collocati dietro al sellino sono i rilevatori di dati, trasmessi in tempo reale e visibili sul sito Velon.cc.




Il team polacco CCC Sprandi Polkowice è equipaggiato dalle specialissime Guerciotti Eclipse 64-14, il cui telaio è stato progettato per celebrare il 50° anniversario della nascita del marchio milanese. Il gruppo trasmissione è Campagnolo Super Record Carbon, meccanico.


Bici francesi per una squadra francese. Le specialissime stradali Lapierre Xelius SL sono i destrieri del Team FDJ.


Il Team Katusha-Alpecin dispone di bici Canyon Ultimate CF Evo e Canyon Aerod. Trasmissione elettronica wireless Sram eTap, ruote Zipp (nella foto il modello 303).

BicicletteCanyon Ultimate CF Evo e Canyon Aerod anche per il Movistar Team, che però si affida a Campagnolo per quanto riguarda la trasmissione, che in questo caso è la sofisticata versione elettronica Super Record EPS.


Il “Condor” colombiano Nairo Quintana


Nairo Quintana e il campione nazionale spagnolo Jose Rojas


L’australiano Rory Sutherland e il nostro Daniele Bennati


I due spagnoli Jose Herrada e Gorka Izaguirre


La squadra australiana Orica-Scott può contare sulle specialissime Scott Addict e Scott Foil. Trasmissione Shimano, ruote incluse.


Le esoteriche Pinarello F10 sono le biciclette del Team Sky. Anche per loro la trasmissione è affidata a Shimano, con il gruppo Dura-Ace che comprende anche le ruote.


Il Team Sunweb dell’attuale Maglia Rosa è supportato da Giant, con le biciclette TCR Advanced. Quella di Tom Dumouli presentava il nastro manubrio rosa, e tracce di rosa si ritrovano anche nei due portaborraccia. Trasmissione Shimano Dura-Ace Di2 elettronica, ruote Shimano Dura-Ace e tubolari Vittoria Corsa 700x25c.



Per questo Giro d’Italia, gli atleti del Team Trek-Segafredo possono contare sulle specialissime Trek, con i modelli Emonda e Madone. Trasmissione Shimano Dura-Ace Di2, misuratore di potenza SRM e componenti Bontrager, marchio di proprietà Trek. I tubolari sono Vittoria Corsa, 700x25c, in grafene.


Il cockpit di Bauke Mollema e Julien Bernard


Bizzarra questa Trek Emonda ricoperta da tessuto jeans denim


Un sorridente Eugenio Alafaci


Eugenio Alafaci porge il giubbino al suo DS. Nella foto a destra vediamo il francese Julien Bernard


Il belga Jasper Stuyven e lo statunitense Peter Stetina


Sempre molto affascinanti le Colnago C60 del Team UAE Emirates, con livrea della bandiera di Abu Dhabi, montate Campagnolo Super Record EPS elettronico, ruote Campagnolo Bora Ultra, tubolari Vittoria Corsa 700x25c in grafene, componenti Deda e Selle Italia.


Matej Mohoric e Valerio Conti


Il Team Wilier Triestina porta in gara le Wilier Zero.7. Nella foto vediamo il colombiano Daniel Martinez Poveda e, dietro di lui, lo spagnolo Julen Amezqueta Moreno.


La Wilier Zero.7 di Matteo Busato


Articolo a cura di Roberto Chiappa e Sergio Doria

Foto: © Tech-Cycling (Sergio Doria)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*