Home | Varie | Team Biesse Carrera nel firmamento delle grandi squadre

Team Biesse Carrera nel firmamento delle grandi squadre

L’annata 2018 vede l’esordio della formazione Biesse Carrera nel mondo professionistico. Da team dilettantistico Under 23, la squadra diventa ufficialmente Continental Team e arricchisce il suo calendario con gare Pro in Italia e all’estero. La presentazione del team e la loro bici ufficiale. Comunicato Stampa.


Biesse Carrera 2018, la nuova formazione presentata ufficialmente a stampa e sostenitori

Dopo l’esordio sui pedali alla Challenge Mallorca, Sabato 3 Febbraio è stata ufficialmente presentata la nuova formazione della Biesse Carrera per il 2018.

Un’occasione per celebrare l’avvio di stagione (domenica prossima, 11 Febbraio, la prima gara italiana, il Trofeo Laigueglia) e per condividere l’entusiasmo per l’inizio del progetto Continental, nuova avventura per la Biesse Carrera e dimostrazione di innovazione nel panorama del ciclismo italiano.

Il presidente Gabriele Scalmana e i main sponsor Bruno Bindoni (Biesse Group) e Davide Boifava (Carrera Podium), hanno sostenuto con forza il Team Manager Massimo Rabbaglio e la sua idea di aggiungere uno step importante al percorso già intrapreso lo scorso anno con la Biesse Carrera.

«L’obbiettivo – dichiara il presidente Scalmana – è quello di valorizzare ulteriormente i nostri atleti e di accompagnarne la transizione al professionismo, mantenendo saldi i valori che da sempre caratterizzano il nostro lavoro e il nostro impegno nel ciclismo».

La filosofia della Biesse Carrera, infatti, consiste nel credere fortemente nei giovani in vivaio e nel puntare alla loro crescita atletica – e personale – anziché al mero risultato numerico.

Alla presenza di figure del calibro di Davide Cassani, C.T. della Nazionale ciclismo, Cordiano Dagnoni, presidente del Comitato Lombardo della Federciclismo, Maurizio Evangelista, General Manager del Tour of the Alps e Giovanni Bruno, Direttore di Sky Sport, sono stati presentati i 15 atleti in organico, ben 8 dei quali riconfermati a seguito dell’ottimo lavoro svolto con la maglia Biesse Carrera la scorsa stagione. Un forte segnale di continuità, indice di un progetto che punta a costruire basi solide per un futuro sempre più promettente.

In sella alla Erakle Air Carrera, diretti dai D.S. d’esperienza Marco Milesi e da Sergio Gozio, vestono la maglia giallo-nera per il 2018 i seguenti atleti:
tre giovani promesse del ciclismo italiano, al primo anno in Under
• Kevin Colleoni (1999 – scalatore)
• Luca Rastelli (1999 – completo)
• Stefano Taglietti (1999 – passista)
sei atleti under 23
• Stefano Bertoletti (1998 – passista)
• Raul Colombo (1996 – completo)
• Nicolò Gozzi (1998 – velocista)
• Stefano Moro (1997 – velocista)
• Federico Orlandi (1997 – passista veloce)
• Michel Piccot (1997 – completo)
sei atleti Elite
• Alberto Amici (1993 – scalatore)
• Lorenzo Delcò (1995 – scalatore)
• Enrico Logica (1995 – passista scalatore)
• Simone Ravanelli (1995 – passista scalatore)
• Enrico Salvador (1994 – completo)
• Andrea Zanardini (1993 – passista scalatore)

– Sito web Team Biesse Carrera

Link all’organico della squadra: https://www.biessecarrera.com/il-team/

Link al Calendario Gare 2018: https://www.biessecarrera.com/calendario/

Anche per la stagione 2018 il Team Continental “Biesse Carrera Gavardo” ha scelto come “compagna di avventura” la specialissima da corsa ERAKLE AIR CARRERA.

La probike nata per le alte velocità e destinata ai professionisti, e agli appassionati più esigenti, per la stagione 2018 vanta un assetto ancora più corsaiolo. Rispetto alla versione precedente, infatti, presenta il carro posteriore modificato con l’effetto di ridurre la formazione delle turbolenze create dalla combinazione del flusso di aria di avanzamento e del flusso di aria generato dal movimento della ruota, per un risultato ancora più performante.

Estrema aerodinamicità, eccellente guidabilità e comfort sono dunque le principali caratteristiche di ERAKLE AIR 2018 che, nella speciale versione nera e gialla, si prepara a vivere importanti sfide capitanata dagli atleti del Team Continental Biesse Carrera Gavardo.

La bici per la squadra è stata montata con freno direct mount ma vanta una doppia configurazione e viene venduta dunque sul mercato anche con la possibilità di prevedere il freno a disco, grazie ai notevoli accorgimenti tecnici che presenta. Una probike tecnologicamente avanzata dunque e versatile.

Abbiamo chiesto ad alcuni atleti del Team Continental che hanno aperto la stagione partecipando alla Challenge Mallorca la scorsa settimana, un parere su ERAKLE AIR 2018 e le dichiarazioni sono decisamente allineate:

Nicolò Gozzi, velocista afferma: “Come ho potuto constatare in gara è a mio avviso un ottimo telaio per quanto riguarda rigidità e manovrabilità… “ e aggiunge “è un’ottima bici da competizione e si comporta bene in tutti i tracciati, risponde bene a tutti gli impulsi che vengono richiesti a un telaio; in poche parole un ottimo strumento di lavoro.”

Enrico Salvador, passista scalatore dichiara: “…l’ho trovata molto rigida, ci si accorge fin dalle prime pedalate; anche nelle salite corte e percorsi misti… si è comportata eccezionalmente: pronta agli scatti, reattiva, compatta in discesa… senza mai sentirla scappare via … forse proprio il carro posteriore più corto e abbassato (diminuendo così la distanza dal baricentro centrale) … le dà questi pregi …”

E Alberto Amici, scalatore, conferma: “L’ho trovata molto reattiva, scattante e rigida, in discesa era facile da guidare e precisa negli inserimenti in curva. In salita anche se non è propriamente una bici da scalatore mi sono trovato bene”.

Una probike di carattere, sempre pronta a correre, in grado di dare dunque grandi soddisfazioni, per prestazioni da veri PRO!

Non ci resta che seguire le imprese di questo binomio nero giallo!


SCHEDA TECNICA:
TELAIO: Carbonio Pre-Preg T-800sC HM50 T – Hs40 – Hs60 T UD, monoscocca
TUBO STERZO: Integrato 1.1/8”-1.5”
FORCELLA: Carbonio 60HM finitura 1K, cannotto conico in carbonio 1.1/8”-1.5” peso 360 grammi
MOVIMENTO CENTRALE: Press Fit 86×41 mm
FORCELLINI POSTERIORI: Carbonio, integrati
PESO TELAIO: 1.050 grammi (taglia M)
PASSAGGIO CAVI: interno, predisposizione per gruppi elettronici
FRENI: predisposizione per dischi flat mount, caliper direct mount sopra ai foderi verticali o sotto quelli orizzontali

Prezzo di listino: da € 3.890 con gruppo completo Shimano Ultegra meccanico.


– Sito web Carrera


Impaginazione e grafica: Roberto Chiappa

Testo e foto: © Carrera (Ufficio Stampa)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*