Home | I nostri Test | Occhiali | Salice 012

Salice 012

Dettagliata analisi tecnica e test di lungo periodo per gli occhiali Salice 012, provati con lente specchiata UV400 ad alta nitidezza e trattamento IDRO per renderla più liscia. Ne è emersa una elevata percezione dei dettagli, sia su strada sia fuoristrada, in virtù del perfetto contrasto offerto dalla lente.


salice_012_foto6

Gli occhiali Salice 012 sono portati in gara, nel Pro Tour, dagli atleti del Team Lampre-Merida, di sicuro un ottimo banco di prova per qualsiasi prodotto. Hanno montatura in Grilamid a pianta semicircolare – bianca con fascia tricolore per il modello “ITA” in prova – con fessura di ventilazione integrata per facilitare il disappannamento della lente, che è intercambiabile al pari del nasello in morbida gomma Megol. Le astine sono ripiegabili, con logo Salice in gomma 3D sulla parte esterna e terminali in gomma co-iniettata Megol.

salice_012_ghibli_foto2

I Salice 012 sono perfettamente compatibili sia con il casco Ghibli, e su questo non avevamo dubbi, sia con la maggior parte dei caschi in commercio. Non abbiamo rilevato interferenze tra astine e corpo del casco su tutti i caschi (di vari produttori) presenti in redazione.

salice_012_foto5

La lente è la vera protagonista di questi occhiali, dotata di una protezione UV400, in grado di bloccare le radiazioni dannose, e di tecnologia IDRO che rende la sua superficie più liscia, con attrito ridotto, sulla quale le particelle di sporco o le gocce d’acqua scivolano via rapidamente mantenendola pulita e offrendo una visione nitida dei dettagli. La lente possiede anche un trattamento antiriflesso sulla superficie interna per eliminare le rifrazioni che si formano sulla lente stessa e aumentare il contrasto.

salice_012_ghibli_foto1

Il risultato di tutta questa tecnologia applicata alla lente porta ad una visione di altissima qualità: la percezione dei dettagli è elevata e garantisce una perfetta lettura delle asperità anche minime della strada. La lente è pressoché priva di deformazioni dovute alla curvatura e il maggior contrasto aumenta la nitidezza generale. La lente della nostra prova, verde sulla faccia esterna, ha una colorazione rossa che però non altera la resa cromatica dei colori. La colorazione aumenta la sensazione di luminosità della scena mantenendo al contempo un’ottima protezione degli occhi dai raggi UV. In pratica il mondo visto attraverso la lente Salice è un po’ più luminoso, molto più nitido e con un grande micro-dettaglio.

salice_012_ghibli_foto4

In fuoristrada questa lente permette di valutare con precisione ogni variazione della superficie sulla quale si sceglie di appoggiare le ruote. Il maggior contrasto definisce con precisione i bordi degli ostacoli facilitando la stima della distanza e la coordinazione dei movimenti necessari per superare l’ostacolo stesso. Le stesse caratteristiche sono di vantaggio anche su strada, in particolar modo nelle staccate prima dei tornanti dove è importante valutare con precisione le condizioni dell’asfalto e il limite di frenata.

salice_012_ghibli_foto6

La conformazione della lente impedisce all’aria di creare vortici al suo interno, l’areazione è buona e gli appannamenti limitati alle situazioni in cui la temperatura è molto bassa e carica di umidità. La forma avvolgente non impedisce la visibilità posteriore nel momento sempre delicato in cui il ciclista gira la testa per controllare il traffico e/o gli avversari alle spalle. Il comfort per gli occhi è elevato anche per chi, come il nostro tester, utilizza lenti a contatto.

salice_012_foto4

Sulla nostra bilancia, gli occhiali Salice 012 hanno fatto segnare un peso di 20 grammi. La lente è monoscocca e tra le due estremità misura 15 cm, l’altezza varia dai 2.5 mm in prossimità delle astine laterali ai 4.6 cm nella parte centrale. Oltre alla lente colorata, i Salice 012 sono corredati da una lente trasparente.

salice_012_foto1 salice_012_foto2

Modelli e Prezzi di Listino
Per il Salice 012 sono previste diverse tipologie di lenti, dalle RW oggetto del nostro test a quelle polarizzate specchiate multistrato RW/P, dalle fotocromatiche CRX–Chromolex alle IR Infrared. La collezione Salice 012 annovera dodici varianti di colore della montatura e delle lenti: ITA Bianco/RW Verde (modello del test), ITA Nero/RW Blu, ITA Verde/RW Radium, Bianco/RW Rosso, Bianco/RW Blu, Nero/RW Rosso, Turchese/RW Rosso, Verde/RW Verde, Giallo/RW Blu, Rosso/RW Rosso, Arancio/RW Blu, Fucsia/RW Blu.

Il prezzo al pubblico degli occhiali Salice 012 con lente specchiata RW è di 79 euro, che salgono a 86 per i tre modelli con montatura colorata ITA. Se si desidera la lente fotocromatica o polarizzata multistrato RW/P o quella con trattamento Infrared, il prezzo è di 97 euro.


– Sito web Salice Occhiali


Articolo e foto a cura di Sergio Doria

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*