Home | I nostri Test | Abbigliamento | Parentini, kit estivo P.48 Extreme

Parentini, kit estivo P.48 Extreme

Test stagionale per questo completo estivo, top di gamma Parentini, globalmente ottimo per qualità dei materiali, caratteristiche funzionali, design e prestazioni. La maglia P.48 Extreme eccelle per traspirabilità e ventilazione, i bibshorts Tiger.2 per vestibilità e comfort anche sulle lunghe distanze.


Il completo estivo P.48 Extreme è stato realizzato da Parentini grazie alla collaborazione degli atleti della nazionale danese di ciclismo, tra i quali spiccano i nomi di Amalie Dideriksen (campionessa mondiale su strada a Doha 2016), Annika Langvad (campionessa mondiale MTB Marathon 2017 a Singen), Rasmus Pedersen (terzo ai Mondiali su strada 2015 a Richmond) e Jakob Fuglsang (argento olimpico 2016 a Rio nonché uomo di punta del Team Astana nell’attuale Tour de France).

Abbiamo provato il completo P.48 Extreme in taglia L (maglia rossa nelle nostre foto) e in taglia M (maglia verde fluo), affidandole a due tester diversi (anche se nelle foto il tester è uno solo, a riprova della buona vestibilità del kit).

Maglia P.48 Extreme
I materiali utilizzati per questa maglia, 86% poliestere e 14% elastane, apparentemente potrebbero far pensare a qualcosa che non fa dell’elasticità il suo punto di forza. In realtà, quando la si indossa, trasmette subito buonissime sensazioni di comodità. Infatti, nel progettare questo capo, Parentini ha pensato al meglio per l’atleta, utilizzando il tessuto Fresco sulla schiena, che fornisce una perfetta traspirazione, mentre il resto della maglia è stato realizzato in tessuto Elastic Micron microperforato che garantisce un’ottima elasticità del capo. La vestibilità è di tipo “racing” senza risultare costrittiva. Comodità, leggerezza, traspirazione, tre obiettivi fondamentali perfettamente centrati dalla casa pisana.

Avendo avuto modo di testare il kit anche su salite assolate, possiamo affermare che la maglia è rimasta sempre sorprendentemente asciutta, a riprova della leggerezza e della traspirabilità del tessuto. Va da sé che indossare un capo che non si impregna di sudore contribuisce a consolidare anche durante l’utilizzo la sensazione di comfort che si ha indossando il capo prima di iniziare a pedalare.

Anche i particolari pensati con cura fanno di questa maglia sicuramente un capo che soddisfa tutte le aspettative che un atleta può avere. La fascia in vita sulla parte anteriore è abbastanza alta (circa 4 cm) e internamente completamente siliconata, mentre sulla parte posteriore è più bassa (2 cm) e con una sottile banda siliconata. Nel complesso una soluzione esteticamente molto gradevole e funzionale che garantisce un’ottima aderenza della maglia al busto.

Le maniche aderiscono bene alle braccia restando sempre ben posizionate anche a fronte di allungamenti in presa bassa, e la parte dell’ascella è realizzata con lo stesso tessuto utilizzato per la schiena per favorire la traspirazione. Il colletto della maglia presenta un taglio a V, lasciando molto libero il collo, anche con la cerniera completamente chiusa.

La cerniera lunga consente di aprire completamente la maglia e ha una scorrevolezza davvero ottima, tuttavia forse un cursore camlock avrebbe evitato che la presa del cursore penzolasse in fase di pedalata, anche se in questa configurazione risulta più facile da afferrare e manovrare.

Molto ben realizzate le tre tasche posteriori, ampie e capienti, posizionate a un’altezza ideale per un comodo utilizzo.

Infine uno sguardo all’estetica del disegno. La cerniera a vista, il bordo del collo e una serie di sottili strisce sopra la vita e a bordo manica, tutti particolari in nero, in aggiunta alla scritta Extreme in bianco su una manica sono gli unici stacchi di colore sulla tinta unita di fondo e fanno di questa maglia un capo molto sobrio ed elegante.

Nel complesso questo capo risulta estremamente valido in ogni suo aspetto estetico e funzionale, e a nostro parere merita pienamente la fascia top in cui Parentini lo propone.

Il prezzo di listino della maglia P.48 Extreme sul sito Parentini è di 93,80 €. E’ disponibile nelle colorazioni rosso, verde fluo e nero, nelle taglie cha vanno dalla XS alla 3XL.

Tech-Cycling_product_rating

Graduatoria
Ogni prodotto sottoposto al nostro test riceve un giudizio sui vari aspetti funzionali oggettivamente determinabili. Estetica e prezzo non vengono considerati, in quanto ritenuti parametri frutto di valutazioni strettamente soggettive.
Questa la nostra scala dei valori.

Identikit
In ordine alfabetico le principali caratteristiche, con la nostra valutazione scaturita dalla prova.

• Accessibilità e dimensioni tasche
• Adattabilità morfologica
• Comfort
• Elasticità e morbidezza tessuto
• Finiture
• Funzionalità cerniera lampo
• Resistenza ai cicli di lavaggio
• Resistenza ai raggi solari UV
• Traspirabilità
• Ventilazione
• Vestibilità












Salopette P.48 Extreme
Per il kit P.48 Extreme, Parentini utilizza la salopette Tiger.2, top di gamma della casa toscana e anch’essa frutto della pluriennale collaborazione con la nazionale danese. I materiali impiegati sono di prim’ordine, 80% poliammide e 20% Lycra Sport, con i quali sono stati creati due diversi tessuti: il Top Gear per garantire contenimento muscolare, elasticità e robustezza, e il Power 240 gr/mq sulle bande laterali per aumentare l’elasticità durante la pedalata.

Le bretelle traforate (come anche la parte di unione posteriore delle stesse), hanno la particolarità di non presentare cuciture, ma di avere bordature termosaldate, applicate con una speciale colla a caldo che consente al tessuto di allungarsi fino alla sua massima estensione senza alcuna restrizione lungo tutta la loro lunghezza, rendendole estremamente elastiche e confortevoli.

Utilizzo di termosaldature anche per fissare la fascia siliconata a fondo gamba, che resta perfettamente in posizione grazie al filato antiscivolo, la cui trama è stata studiata per aumentare l’aerodinamicità e la comodità del gesto atletico.

Ultimo nella nostra analisi tecnica, ma non certo per importanza, il fondello C6-HT Elastic Carbon, a triplo spessore realizzato in schiuma di carbonio traforato per garantire morbidezza e traspirabilità. La funzione antibatterica già insita nell’utilizzo del carbonio stesso viene comunque aumentata con un trattamento antibatterico specifico. Studiato per le lunghe percorrenze, il fondello è cucito nei pantaloncini dopo aver teso il tessuto in modo da mantenere più facilmente la forma e garantire la massima comodità anche dopo molte ore di utilizzo.

Nel complesso tanti accorgimenti e materiali top fanno di questo capo un ottimo prodotto, la cui qualità è stata confermata nei test su strada. Vestibilità perfetta, banda siliconata a fondo gambale che non si sposta di un millimetro dalla posizione iniziale in qualsiasi posizione di pedalata, bretelle con buona elasticità e mai fastidiose, fondello che pur di spessore non eccessivo risulta tuttavia morbido e nel contempo consente ottimo feeling con la sella.

In nessun momento della pedalata la salopette ha mostrato difetti o scomodità, sempre ben posizionata, senza spostamenti o scivolamenti, comoda ed efficace nell’assecondare la pedalata in ogni situazione in cui è stata testata, a nostro avviso con questo prodotto Parentini ha fatto centro.

La salopette Tiger.2 sul sito Parentini viene proposta al prezzo di listino di 115,80 € nelle misure cha vanno dalla S alla 3XL. Due le colorazioni, nero-rosso (salopette nera con sottili strisce rosse sulla banda elastica a fondo gambale, invertita rispetto alla maglia, che rende il completo davvero azzeccato dal punto di vista cromatico), e nero-verde (nera con strisce verdi sulla banda elastica) che può accoppiarsi sia alla maglia verde che a quella nera.

Identikit
In ordine alfabetico le principali caratteristiche, con la nostra valutazione scaturita dalla prova.

• Adattabilità morfologica
• Comfort
• Elasticità e morbidezza tessuto
• Finiture
• Qualità del fondello
• Resistenza ai cicli di lavaggio
• Resistenza ai raggi solari UV
• Resistenza allo sfregamento
• Traspirabilità
• Ventilazione
• Vestibilità











– Sito web Parentini


Articolo a cura di Paolo Zanotta

Foto: © Sergio Doria (Tech-Cycling)

1 Commento

  1. Ho già avuto il piacere di pedalare con abbigliamento Parentini…ma con il P48 si sono superati sia la maglia che la salopette sono spettacolari, consigliatissimi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*