Home | Varie | Continental, per non farsi sorprendere dai terreni invernali

Continental, per non farsi sorprendere dai terreni invernali

Nel catalogo pneumatici del brand tedesco Continental figurano numerosi prodotti specifici per guidare la bici sugli insidiosi fondi invernali, road così come off-road. Bici da corsa, ciclocross e mountain bike hanno a disposizione un vasto campionario di scelte in funzione delle condizioni del terreno. Comunicato Stampa.


Continental: le gomme invernali da bici

Per la stagione fredda gli automobilisti sono soliti cambiare pneumatici per non farsi sorprendere dalle condizioni del manto stradale che in inverno possono essere veramente insidiose. Continental, grazie alla sua tecnologia all’avanguardia e all’esperienza maturata in oltre un secolo di storia, offre soluzioni adatte anche per le due ruote. La gamma Continental copre tutti gli utilizzi della bicicletta, su strada, mountainbike, city trekking per chi si muove in città o per gli specialisti invernali del ciclocross.

Per chi pedala su strada la scelta migliore e l’ormai famoso Grand Prix 4-Season, le sue caratteristiche principali sono un’eccellente protezione antiforatura che a prova anche dello sporco e della ghiaia che si incontrano ai bordi delle strade in inverno, un battistrada affidabile e mescola che garantisce un elevata aderenza, tutto questo senza compromettere la resistenza al rotolamento o appesantire troppo la gomma. Su strada per aumentare il confort e la tenuta è consigliabile passare a dimensioni un po’ più generose in inverno, osando anche i 28 mm.

Chi preferisce il ciclocross solitamente ha un set di coperture per ogni terreno, perché con solo pochi gradi di differenza lo stesso percorso può essere compatto e velocissimo o impraticabile a seconda che il fango sia gelato o meno. Proprio per queste variabili la Continental offre tre possibilità molto diverse tra loro per costruzione e battistrada ma che condividono la ricerca della miglior performance di guida e protezione dalle forature.

Speed King CX è la scelta per terreni compatti, asciutti e veloci, Race King CX è più versatile e adatto per percorsi misti come piste forestali o sentieri in collina, CycloXKing invece è la scelta per le condizioni più difficili grazie al battistrada molto lavorato e il tassello esterno rialzato. Il consiglio per il ciclocross è di trovare la pressione ottimale per le condizioni del terreno ma anche adatta allo stile di guida.

Come per il ciclocross anche per la mountainbike la copertura è un prodotto chiave per divertirsi durante l’uscita. Sia per chi cerca la performance sia per chi preferisce un po’ di sicurezza in più in curva.

La gamma dei prodotti è molto ampia ma, per il periodo invernale, il compagno ideale è il Mud King, il nome parla da solo. Uno pneumatico sviluppato per essere a proprio agio nel fango sia in fase di trazione sulla ruota posteriore sia in frenata o in curva. Il disegno del battistrada è studiato per impedire l’accumulo di fango rendendo possibile la guida anche nelle condizioni più difficili.

Con tutte queste possibilità è imperdonabile farsi trovare impreparati!


– Sito web Continental tires


Impaginazione e grafica: Roberto Chiappa

Testo e foto: © Continental tires (Ufficio Stampa)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*