Home | Varie | Bike World Zerowind Cup 2018, prova d’appello sulle colline del Durello

Bike World Zerowind Cup 2018, prova d’appello sulle colline del Durello

Il secondo appuntamento di questa challenge MTB è con la Granfondo del Durello del 29 aprile, a San Giovanni Ilarione (VR), dove i partecipanti cercheranno di confermare o riscattare la precedente prestazione nella GF Tre Valli by Gist. E come sempre, non mancheranno le sorprese. Comunicato Stampa.


Bike World Zerowind Cup 2018
Il 29 aprile conferme e riscatti sulle colline del Durello

La seconda tappa del circuito di mountain bike più importante del nord-est si svolgerà il 29 aprile sulle colline veronesi di San Giovanni Ilarione, celebri per la produzione vinicola del Durello. La granfondo ispirata all’omonimo vino propone un percorso di 44 km con 1.500 metri di dislivello, tra ciliegi, vigneti e pareti di basalto. Le iscrizioni online chiuderanno il 28 aprile.

Dopo il successo di partecipazione della prova d’apertura del 25 marzo a Tregnago (VR), con la Granfondo Tre Valli by Gist, il circuito Bike World Zerowind Cup 2018 si avvicina al suo secondo appuntamento, spostandosi verso il vicentino, pur rimanendo sempre in terra scaligera. San Giovanni Ilarione (VR) ospiterà infatti il 29 aprile la 16° edizione della Granfondo del Durello, il cui nome si rifà al vino bianco DOC locale, ottimo da gustare nella versione spumantizzata o in quella di passito.

Non solo vino, però, in quelle splendide zone collinari, che offrono anche la possibilità di gustare prodotti tipici come i formaggi, le ciliegie, le castagne, il miele e il delicato olio di oliva. L’enogastronomia si fonde con la storia e le tradizioni, risalenti addirittura al secolo XI, con numerose vestigia architetturali e un giacimento fossilifero risalente a 50 milioni di anni fa, i cui principali reperti sono conservati nel Museo di Bolca.

16° Edizione GF del Durello 2018 – gioie e dolori del C.O.
“Quest’anno a causa della legge antiterrorismo abbiamo dovuto fare i conti con molta burocrazia e con tante spese per mettere in sicurezza (secondo le nuove nomative) l’intera struttura della Granfondo” ci confida Davide Creasi, organizzatore della manifestazione ”ma ci siamo, ci crediamo e come ogni anno cercheremo di dare agli atleti l’accoglienza che meritano. Giunta alla sedicesima edizione la Durello ormai è uno degli appuntamenti fissi della mountainbike veronese, ma sono convinto che possiamo dare ancora molto. Il programma parla da solo, non siamo una semplice gara di biciclette, ormai siamo un evento che collega la passione per le ruote grasse, l’enogastronomia e il turismo con una vallata che è in corsa per diventare patrimonio dell’Unesco grazie ai giacimenti fossiliferi più famosi al mondo per estensione come Bolca.”

Le aspettative? “Vivere tutti insieme un clima di festa e di sana passione per la mountainbike e per il territorio. Il tempo sicuramente influirà sull’esito della gara ma io rimango sempre molto positivo.”

Quasi un cross-country
La Granfondo del Durello si snoda su un unico percorso, invariato rispetto al 2017, che misura 44 km con circa 1.500 metri di dislivello. Si tratta di un anello che si allunga inizialmente verso nord, e alla sua mediana ritorna in direzione sud. E’ un tracciato essenzialmente collinare – la quota massima raggiunta è 863 metri – privo di lunghe salite ma non per questo da sottovalutare. Ha i connotati di una prova di cross-country, con tanti saliscendi che mettono alla prova le capacità anaerobiche degli atleti. La prima metà è prevalentemente ascendente, ma anche nella seconda parte non mancano gli strappi in salita, e ci sarà ben poco dove poter prendere fiato. L’asfalto è relegato a pochi passaggi interni ai paesi, sterrati e single-track occupano la quasi totalità del percorso.

Iscrizioni ancora aperte
Le iscrizioni online alla manifestazione chiuderanno sabato 28 aprile. Domenica sarà possibile iscriversi soltanto in loco. La quota d’iscrizione è di 35 euro fino al 20 aprile, 38 euro fino al 28 aprile e 40 euro il giorno della gara, domenica 29 aprile. I cicloturisti dovranno versare 5 euro aggiuntivi a titolo di copertura assicurativa. E’ previsto uno sconto per tutti coloro che hanno partecipato alla Granfondo Tre Valli by Gist del 25 marzo.

Nell’iscrizione è incluso il pacco gara e tutti i servizi previsti per la manifestazione (ristori, pasta-party finale, parcheggio gratuito, docce, lavaggio bici, assistenza sanitaria, foto personali gratuite su smartphone).

Per tutte le informazioni e i dettagli del programma della manifestazione, consultare il sito ufficiale www.asbasalti.it.

I leader delle classifiche
A San Giovanni Ilarione vedremo in azione i 10 leader di categoria del circuito Bike World Zerowind Cup, decisi più che mai a tenersi stretta la maglia di capoclassifica. E come in ogni granfondo di questo entusiasmante circuito, siamo sicuri di assistere a conferme e sorprese.

Categoria
ELMT
M1
M2
M3
M4
M5
M6
M7
W1
W2
Atleta
Stefano Ferigo
Tommaso Vanni
Ivan Degasperi
Mauro Zanier
Davide Battistello
Andrea Pendini
Leonardo Arici
Claudio Ranzini
Nicol Guidolin
Simona Cè
Società
Sportway Cycling Team
ASD Cicli Taddei
Giuliani Cicli Arco
Spezzotto Bike Team
ASD San Bortolo
Corratec MTB Racing Team
ASD Racing Rosola Bike
GS Odolese MTB Conca d’Oro
ASD Gruppo Vulkan MTB
ASD MTB Pertica Bassa

Il calendario del circuito Bike World Zerowind Cup 2018
• 25 marzo 2018 – GRANFONDO TRE VALLI BY GIST – Tregnago (VR) – Percorso unico di 43 km e 1.290 mdsl
• 29 aprile 2018 – GRANFONDO DEL DURELLO – San Giovanni Ilarione (VR) – Percorso unico di 44 km e 1.500 mdsl
• 23 giugno 2018 – LESSINIA LEGEND – Bosco Chiesanuova (VR) – Percorso “Classic” di 55 km e 1.750 mdsl – Percorso “Extreme” di 100 km e 3.600 mdsl
• 1 luglio 2018 – CRESPADORO BIKE – Crespadoro (VI) – Percorso unico di 43 km e 1.730 mdsl
• 26 agosto 2018 – GRANFONDO TROI TREK – Polcenigo (PN) – Percorso unico di 54 km e 1.930 mdsl
• 16 settembre 2018 – 3EPIC TRE CIME DI LAVAREDO – Auronzo di Cadore (BL) – Percorso “Lavaredo 90” di 91 km e 3.100 mdsl – Percorso “Misurina 70” di 76 km e 1.950 mdsl

Per ulteriori informazioni inerenti al regolamento, alle iscrizioni, alle classifiche, ai premi e alle news del circuito Bike World Zerowind 2018 si rimanda sito ufficiale della manifestazione www.bikeworldzerowind.it e alla pagina Facebook.


– Sito web Bike World Zerowind Cup 2018


Impaginazione e grafica: Roberto Chiappa

Testo e foto: © Steelcomunicare (Ufficio Stampa Bike World Zerowind Cup 2018)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*