Home | Tecnica | News tecnica | Basso Bikes entra nel gravel con la nuova Palta

Basso Bikes entra nel gravel con la nuova Palta

Il marchio trevigiano Basso Bikes, celebre per le sue specialissima stradali, imbocca gli sterrati presentando la sua nuova gravel bike Palta, concepita con geometrie specifiche per l’offroad, quindi interasse lungo e angolo sterzo aperto. Telaio monoscocca in carbonio, trasmissione esclusivamente monocorona.


La “palta”, nei dialetti del Nord-Italia, indica il fango, la mota, la terra molle intrisa di acqua. Basso Bikes ha scelto di chiamare così la sua nuova gravel bike, Palta. Il telaio è in carbonio monoscocca, con fibre di diversa tipologia e procedimenti di laminazione tali da conferire rigidezza in alcune zone ed elasticità in altre. E’ concepito esclusivamente per trasmissioni monocorona e per impianti frenanti a disco. La forcella è anch’essa in carbonio monoscocca, ovviamente per freno a disco come il telaio.


Le geometrie sono specifiche per questa recente disciplina offroad. Interasse lungo, carro posteriore da 430 mm, angoli sella e sterzo nettamente più aperti rispetto ai canoni stradali. E’ disponibile in quattro taglie, dalla S alla XL, e due colorazioni, blu spazio e verde smeraldo.

Il morsetto reggisella è integrato, il reggisella è dotato di sistema di smorzamento vibrazioni. Il trave obliquo presenta 3 fori per l’ancoraggio del portaborraccia. Altri due sono presenti nella parte esterna dell’obliquo e in quella interna del tubo piantone. Molto ampio il passaggio ruota del carro posteriore e della forcella. Il telaio Palta può infatti montare copertoni fino a 42 mm di sezione.

Tra gli optional troviamo il “Palta Endurance Pack”, serie di spessori da 20 mm per alzare l’attacco manubrio e rendere più confortevole la postura sulle lunghe distanze. Previsti anche parafango anteriore e posteriore, sotto il nome di “Palta Mudfest Kit”.




– Sito web Basso Bikes


Articolo a cura di Roberto Chiappa

Foto: © Basso Bikes

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*