Home | Varie | Il Bahrain Merida Pro Cycling Team pedala con Sidi

Il Bahrain Merida Pro Cycling Team pedala con Sidi

Lo “Squalo dello Stretto” Vincenzo Nibali e tutti i suoi compagni del Bahrain Merida Pro Cycling Team pedaleranno con calzature Sidi Shot Special Edition, modello al vertice della gamma dell’azienda trevigiana, personalizzate con i colori della squadra, presentata ufficialmente oggi a Manama. Comunicato Stampa.


Con la presentazione in grande stile che si è svolta domenica 8 gennaio a Manama, capitale del piccolo Regno del Golfo Persico, con la partecipazione del Principe Nasser bin Hamad Al Khalifa, si è aperta ufficialmente la stagione del BAHRAIN MERIDA Pro Cycling Team.

Per la nuova formazione World Tour capeggiata da Vincenzo Nibali, che con il suo progetto ha suscitato grande interesse fin dal nascere di questa avventura su tutta la scena del ciclismo mondiale, ora si tratta di iniziare a pedalare e fare sul serio. Per farlo, la squadra potrà contare su SIDI. L’azienda italiana di Maser (Treviso), che ha preso parte con una delegazione alla presentazione, è sponsor ufficiale e fornitore delle calzature per tutti i corridori del BAHRAIN MERIDA Pro Cycling Team.

Vincenzo Nibali e compagni avranno a loro disposizione SHOT la nuova calzatura da ciclismo, innovativa e altamente tecnologica. Leggera, confortevole ma allo stesso tempo performante SHOT è stata pensata, sviluppata ed infine realizzata da SIDI proprio per venire incontro alle esigenze dei grandi campioni delle due ruote per i quali i piedi rappresentano uno degli aspetti più delicati.

Sempre attenta alle esigenze dei suoi campioni, SIDI ha realizzato una grafica “special edition” per SHOT dedicata in esclusiva alla squadra riprendendo i colori della divisa BAHRAIN MERIDA Pro Cycling Team: dominano il rosso e il bianco che sono i colori della bandiera nazionale del Bahrain, senza tralasciare il blu che rappresenta l’isola incastonata tra due mari e ovviamente non potevano mancare le finiture dorate con un richiamo alla cultura e alla tradizione della casa reale del Regno del Bahrain.

Il logo SIDI sarà presente inoltre sui copriscarpe, sulle calze e anche sulle maglie da gara del BAHRAIN MERIDA Pro Cycling Team assicurando così all’azienda di Maser la massima visibilità sulla scena delle corse più importanti in tutto il mondo.

“Si tratta di un progetto importante che ha raccolto il nostro interesse fin dagli albori. Siamo certi che la squadra possa ambire al raggiungimento di traguardi prestigiosi. Il team può contare su elementi di grande valore sia tra i corridori che nello staff tecnico. Siamo molto felici di ritrovare Vincenzo Nibali che nelle scorse settimane è anche venuto a farci visita in azienda per mettere a punto i dettagli della sua nuova SHOT. Nel 2010 quando ha vestito la sua prima maglia rosa lo Squalo ai piedi calzava SIDI. Da allora sono arrivati 2 successi al Giro, 1 al Tour e 1 alla Vuelta e sono certo che questo palmares possa crescere ancora” dice Dino Signori, proprietario e fondatore di SIDI nel 1960, tutt’ora alla guida dell’azienda con la stessa passione ed energia di allora.

“Guardando invece allo staff tecnico del BAHRAIN MERIDA Pro Cycling Team” continua Dino Signori “ci tengo a fare un saluto speciale a Joaquim Rodriguez. Purito è stato uno dei grandi di SIDI dell’ultimo decennio, tra classiche e grandi giri, e ora sceso dalla bicicletta potrà sicuramente continuare a contribuire in qualità di tecnico alla causa di questa nuova squadra, mettendo tutta la sua esperienza a disposizione dei corridori”.

BAHRAIN MERIDA Pro Cycling Team
Valerio Agnoli (Ita, 1985), Yukiya Arashiro (Jpn, 1984), Manuele Boaro (Ita, 1987), Grega Bole (Slo, 1985), Niccolò Bonifazio (Ita, 1993), Borut Bozic (Slo, 1980), Janez Brajkovic (Slo, 1983), Ondrej Cink (Cze, 1990), Sonny Colbrelli (Ita, 1990), Chun Kai Feng (Tpe, 1988), Ivan García Cortina (Esp, 1995), Enrico Gasparotto (Ita, 1982), Tsgabu Grmay (Eth, 1991), Heinrich Haussler (Aus, 1984), Jon Ander Insausti (Esp, 1992), Ion Izagirre (Esp, 1989), Javier Moreno (Esp, 1984), Ramunas Navardauskas (Ltu, 1988), Antonio Nibali (Ita, 1992), Vincenzo Nibali (Ita, 1984), Domen Novak (Slo, 1995), Franco Pellizotti (Ita, 1978), David Per (Slo, 1995) , Luka Pibernik (Slo, 1993), Konstantin Siutsou (Blr, 1982), Giovani Visconti (Ita, 1983), Meiyin Wang (Chn, 1988).


– Sito web Sidi


Impaginazione e grafica: Roberto Chiappa

Testo: © Sidi (agenzia stampa AT Communication)
Foto: © Bettini photo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*